Scambio termico

Scambiatori di calore a superficie raschiata

Soluzioni di processo

Soluzioni di recupero gas di scarico marittimi

Soluzioni di tutela ambientale

Soluzioni per la produzione di olio di semi

Soluzioni per la refrigerazione

Soluzioni per l'acqua di zavorra

Cerca all'interno di pagine e documenti

Are you looking for Spare Parts information?

Richiedi di essere contattato da Alfa Laval Italy

Perfavore selezione la tua nazione

AFPX

Centrifuga a espulsione di solidi ad alta capacità per le industrie della lavorazione di carni e pesce, appositamente progettata per operazioni di separazione particolarmente gravose.

afpx_500_600_left_side_640x360.png
  • Documenti
  • Industrie correlate
  • Servizi correlati

Le caratteristiche principali della gamma di centrifughe AFPX si riassumono nella capacità di gestire elevati contenuti di solidi, portate elevate e lavorazioni ad alte temperature. Queste funzioni ne fanno la scelta ideale quando occorre far fronte alle difficili condizioni di esercizio tipiche delle industrie della lavorazione di carni e pesce.

La centrifuga AFPX 517 si caratterizza inoltre per una elevata forza di gravità, notevoli capacità di trattamento dei fanghi e funzionamento automatizzato.

Applicazioni

La AFPX è stata progettata per effettuare lo scarico dei solidi a intermittenza, provvedendo simultaneamente alla separazione di due fasi liquide miscelate e reciprocamente insolubili di diversa densità. Le centrifughe sono disponibili in una serie di configurazioni ottimizzate adatte a un numero considerevole di applicazioni, fra cui la separazione dell'acqua di pressatura del pesce, delle acque reflue e degli estratti. Altre applicazioni sono la depurazione di olio di pesce e olio di fegato, grassi animali, olio di pelle e prodotti similari.

Come funziona:

Typical bowl drawing for a solids-ejecting centrifuge. Drawing details do not necessarily correspond to the centrifuge described

Il processo di separazione avviene all'interno di un tamburo in rotazione. Il liquido viene introdotto nel tamburo centrifugo rotante dall'alto, attraverso un tubo di ingresso fisso (1) e accelerato nel distributore (2) prima di entrare nella pila di dischi (3). Il distributore è progettato in modo da garantire un'accelerazione delicata del liquido in ingresso (4).

La separazione liquidi/liquidi/solidi avviene tra i dischi, la fase oleosa fluisce verso il centro della pila di dischi e viene scaricata attraverso tubi (5) e spruzzata all’esterno nella struttura di raccolta. L'acqua e le particelle solide separate dall’olio vengono spinte verso la periferia, l’acqua fluisce attraverso canali nel disco superiore (6) verso la camera centripeta, da dove viene pompata fuori dal rotore per mezzo di un disco centripeto integrato (7).

I solidi si raccolgono sulla periferia, da dove vengono scaricati a intervalli tramite il ciclone centrifugo. I solidi vengono scaricati da un sistema idraulico che forza il fondo scorrevole del tamburo (8) verso il basso a intervalli programmati, aprendo le porte dei solidi sulla periferia del tamburo.

Informazioni

Preventivo per AFPX