Lavorazione degli insilati di pesce | Alfa Laval

Lavorazione degli insilati di pesce

Interiora e scarti del pesce possono ancora avere una discreta utilità laddove non vi siano stabilimenti che producono farina di pesce. Infatti, invece di buttarli via, è possibile trasformarli in insilato di pesce. L'insilato di pesce contiene solitamente circa il 15% di proteine e viene usato come la farina di pesce nel cibo per animali. Inoltre, può essere successivamente separato per ricavarne olio, cenere e proteine da utilizzare nell'industria alimentare.

Fish silage processing 640x360

Questi enzimi scompongono le proteine del pesce in elementi solubili più piccoli. L'acido contribuisce a velocizzare l'azione di queste proteine e nel contempo impedisce al liquido di essere attaccato dai batteri.

Conservazione a lungo termine

"Gli insilati di pesce con la giusta acidità possono essere conservati a temperatura ambiente per oltre due anni. La proteina diventa più solubile e la quantità di acido grasso libero presente in qualunque olio di pesce aumenta durante il periodo di conservazione, ma questa variazione non è di norma significativa dal punto di vista nutrizionale.