Lavorazione dei molluschi | Alfa Laval

Lavorazione dei molluschi

Il krill rappresenta la più grande biomassa animale sul pianeta terra, ma ad oggi il suo sfruttamento a livello commerciale è solo all'inizio. La pesca commerciale del krill viene principalmente praticata nell'Oceano australe, intorno all'Antartide, nel rispetto di rigide normative internazionali che prevedono licenze limitate sulle quali esiste un'attenta vigilanza.

Krill processing 640x360

Riscaldamento, separazione e concentrazione

I macchinari Alfa Laval sono soprattutto richiesti per le numerose applicazioni di riscaldamento, separazione e concentrazione che sono alla base della lavorazione del krill.

Quasi tutti i tipi di scambiatori di calore Alfa Laval vengono utilizzati insieme ai macchinari per la separazione a due fasi e per l'evaporazione.

Leader nel mondo

Il primato delle tecnologie Alfa Laval nella lavorazione del krill è testimoniato dalla presenza di apparecchiature Alfa Laval a bordo della maggior parte delle imbarcazioni impegnate in questo tipo di pesca.

Oltre il 70% del krill pescato nel mondo viene attualmente lavorato utilizzando tecnologie Alfa Laval.

Affidabilità a bordo

Tutta la lavorazione del krill viene eseguita a bordo delle imbarcazioni subito dopo la pesca, quando il prodotto è ancora fresco.

L'intero processo che ne prevede la pesca, il lavaggio ed il confezionamento a bordo richiede quindi attrezzature particolarmente resistenti e altamente affidabili. Ogni imbarcazione opera a migliaia di chilometri dal porto e se qualcosa va storto, allora è davvero un problema.

 

Ecco l'importanza di usare attrezzature Alfa Laval che hanno il vantaggio di proporre configurazioni perfettamente integrate, design super resistenti e un'ormai collaudata affidabilità. Tutto ciò consente di mettere a punto sistemi per la lavorazione del krill dei quali ci si può certamente fidare.