Alfa Laval nomina Sergio Hicke Cluster President per il Sud Europa

Già Managing Director della regione Adriatic, che comprende Italia, Grecia e Israele, Hicke aggiunge il nuovo incarico alle sue attuali responsabilità

Monza, 4 giugno 2018 - Alfa Laval, azienda leader nella produzione e fornitura di soluzioni e impianti per la separazione dei liquidi, lo scambio termico e la movimentazione dei fluidi, annuncia la nomina di Sergio Hicke alla carica di Cluster President per il Sud Europa, comprendente le regioni Adriatic – Italia, Israele e Grecia – Francia e Iberia – Spagna e Portogallo. Nella sua nuova posizione, Hicke mantiene l’incarico di Managing Director per la regione Adriatic e assumerà la responsabilità di implementare le strategie di Alfa Laval nella macro-regione. Nel nuovo incarico, Sergio Hicke subentra a Jo Vanhoren, che prende la posizione di Managing Director di Alfa Laval US e di Cluster President per il Nord America.

“Sono entusiasta di prendere questo nuovo, prestigioso incarico in Alfa Laval e ringrazio l’azienda della fiducia che mi ha sempre accordato nel corso della mia carriera”, ha commentato Sergio Hicke. “Operando a stretto contatto con Paesi dell’area del Sud Europa, il mio impegno andrà nella direzione di valorizzare i punti di forza di ciascuno, in modo da favorire uno sviluppo sinergico dell’intero cluster”.

Nella nuova posizione, Hicke rimane a gestire i suoi incarichi dalla sede italiana di Alfa Laval a Monza, dove dal 2012 guida la regione Adriatic. In Alfa Laval dal 1995, Sergio Hicke ha ricoperto diversi incarichi di responsabilità all’interno dell’azienda, tra cui i ruoli di Managing Director per l’Argentina, responsabile Business Centre Air Heat Exchanger, ed Equipment Regional Manager per l’America Latina. Dal 2003 al 2007 è stato General Manager della divisione Global Air Heat Exchanger Product & Business Centerad Alonte (VI).

Nato in Argentina, Sergio Hicke è anche Consigliere di Amministrazione di Alfa Laval Argentina e Senior Advisor della Camera di Commercio italo-svedese Assosvezia, dopo esserne stato Presidente nel 2016, e membro dall’Unione Camere Europee. Quarantanovenne, Hicke ha una laurea in ingegneria industriale presso la Universidad Católica of Argentina e un MBA in Strategic Management & Marketing.