Alla ricerca della birra perfetta

Mentre il mercato della birra tradizionale langue in tutto il mondo, quello della birra artigianale sta vivendo un momento d'oro. Ma raggiungere alti volumi di produzione mantenendo un'elevata qualità può essere difficile. Ecco una possibile soluzione.

DATA 2017-08-25 AUTORE ULF WIMAN FOTO HARPOON

Harpoon Brewery, birrificio statunitense pioniere nella produzione di birra artigianale, è uno dei molti produttori di birra indipendenti che sfidano i giganti più affermati del mercato. Il birrificio, analogamente a molti produttori simili, ha dovuto affrontare varie sfide per riuscire a incrementare la produzione in modo da soddisfare la domanda dell'esigente clientela.

L'installazione di nuovi serbatoi più grandi richiede un nuovo approccio alla regolazione dell'alcol e dell'anidride carbonica, perciò il birrificio, che ha sede a Boston ed è il 12° per grandezza negli Stati Uniti, si è rivolto ad Alfa Laval e al suo sistema Iso-Mix, versatile ed efficace. Oltre a rappresentare un modo veloce e coerente per regolare il contenuto di anidride carbonica e la densità, la soluzione ha permesso di eseguire una pulizia più affidabile direttamente in loco. Inoltre ha ridotto il tempo di fermentazione fino al 30%.

   

SOLUZIONE TECNICA - AlfaLavalRotaryJetMixer

  • Una pompa carrellabile estrae la birra dal fondo del serbatoio e la reimmette nel serbatoio stesso mediante Alfa​Laval​Rotary​Jet​Mixer e gli ugelli ruotando su due assi, mescolano l'intero volume presente nel serbatoio con la massima efficacia. Gli operatori possono regolare la densità, aggiungendo acqua al ciclo sul lato di suzione della pompa, e aggiungere aromi naturali per regolare il profilo del sapore. Contemporaneamente è possibile aggiungere anidride carbonica per regolare il contenuto di diossido di carbonio della birra. 
  • Consentendo una miscelazione veloce ed efficiente, il miscelatore a getto rotante Alfa Laval aiuta a ridurre gli investimenti e i costi di gestione. Un solo miscelatore a getto rotante può gestire la miscelazione dei liquidi, la dispersione dei gas e la dispersione delle polveri, oltre alla pulizia del serbatoio, senza richiedere apparecchiature a parte per ciascun processo, perciò con un notevole risparmio.
  • Il miscelatore a getto rotante Alfa Laval viene usato nei birrifici per la miscelazione all'interno dei serbatoi di fermentazione. Applicando la miscelazione forzata all'interno dei serbatoi di fermentazione della birra si riducono i tempi di lavorazione fino al 30%.

PRODOTTO - Miscelatore a getto rotante

Vantaggi

  • Miscelazione più veloce ed efficiente
  • Tecnologia basata su turbina rotante
  • Riduzione degli investimenti e dei costi di gestione 

Miscelatore a getto rotante Alfa Laval

DATI - La diffusione della birra artigianale

  • Il numero delle birrerie ha subito un'impennata alla fine degli anni ‘90 e la stessa cosa è accaduta al numero dei micro-birrifici nei primi dieci anni del 2000.
  • Secondo i dati del gruppo commerciale statunitense Brewers Association, fra il 2008 e il 2014 il segmento della birra artigianale è più che raddoppiato, con la nascita di ben 3.418 unità per un totale di 3.464 birrifici. Bisogna risalire al 1870 per vedere registrata una situazione simile.
  • Nel 2014 la birra artigianale si è aggiudicata l'11% del mercato statunitense, mentre le vendite hanno raggiunto i 19,6 miliardi, una crescita del 22% rispetto al 2013.
Il sistema Iso-Mix offre un modo veloce e coerente di regolare il contenuto di anidride carbonica e la densità, oltre che di aggiungere altri elementi, riducendo il lavoro manuale e i rischi di ritardi nelle operazioni di imballaggio.”
AL MARZI, VICE PRESIDENTE e CHIEF BREWING OFFICER DI HARPOON BREWERY
Utilizzabile anche come efficientissima macchina per la pulizia dei serbatoi, il miscelatore a getto rotante Alfa Laval ci ha consentito di riprogettare la nostra procedura di pulizia in loco rendendola più sicura.”
AARON MOBERGER, DIRETTORE DEL BIRRIFICIO