Demand new standards
GPHE 3 serviceability 640x360

Arriva un nuovo standard di manutenzione

Lo scambiatore di calore a piastre guarnizionate è costruito per funzionare in modo sicuro per molti anni. Una delle idee alla base del design di un gruppo piastre guarnizionate è la facilità di apertura e chiusura dello scambiatore di calore. Il facile accesso all'unità è importante per l'ispezione e la manutenzione, nonché per l'eventuale adattamento dell'unità a nuove condizioni di processo. Ma come troppi hanno scoperto in prima persona, a volte aprire e richiudere un'unità è tutt'altro che semplice. Un obiettivo che ci siamo posti con gli scambiatori di calore a piastre guarnizionate di nuova generazione è stato di rendere ancora più semplici l'apertura e la chiusura dell'unità. E questo è solo l'inizio. Le nuove caratteristiche rendono le procedure di manutenzione, come la sostituzione delle guarnizioni e la gestione manuale delle piastre, più sicure e più facili di prima. La manutenzione risulta così più veloce e si riduce al minimo il tempo di inattività dell'unità.

Assemblaggio dello scambiatore di calore a piastre guarnizionate di Alfa Laval

Telaio compatto

Il telaio compatto offre più capacità con meno ingombro. La barra di guida intelligente consente di alloggiare il numero massimo di piastre o cassette nel telaio, mantenendo al contempo al minimo i requisiti dell'area di servizio. Il design consente interventi di manutenzione più rapidi e più sicuri. I tempi di inattività vengono così ridotti al minimo e diminuiscono anche i costi di manutenzione.   

Presentato da Kristina, esperta Alfa Laval

Funzionamento

ClipGrip™

Le guarnizioni ClipGrip™ permettono un fissaggio ancora più saldo alla piastra. Non solo le guarnizioni di nuova generazione rimangono in posizione meglio di prima, ma sono anche più facili e più rapide da montare. Il design esclusivo evita che le piastre si spostino mentre si chiude l'unità e che i nuovi set di guarnizioni escano dalle proprie sedi. La manutenzione dello scambiatore di calore è più veloce, le piastre e le guarnizioni durano più a lungo e, di conseguenza, si risparmia denaro. 

Presentato da Johan, esperto Alfa Laval

Funzionamento

Rullo a T

Nello scambiatore di calore a piastre di nuova generazione, Alfa Laval ha sostituito la tradizionale funzione a rulli installata sulla parte superiore della barra di trasporto con un rullo a T. Il rullo della piastra di pressione è montato sotto la barra di trasporto. Lo scambiatore di calore è posto così a un'altezza più bassa e la manutenzione è più semplice e più economica. Questo design protegge anche il rullo dalla polvere e dai detriti che cadono, quindi previene gli inceppamenti, minimizza il rischio di danni al telaio e facilita l'apertura e la chiusura dell'unità all'occorrenza.  

Presentato da Sven, esperto Alfa Laval

Funzionamento

Portacuscinetti

I modelli di medie e grandi dimensioni degli scambiatori di calore a piastre guarnizionate Alfa Laval utilizzano bulloni di serraggio con portacuscinetti per ridurre l'attrito durante l'apertura e il serraggio dell'unità. In questo modo la manutenzione può essere eseguita in modo facile e sicuro da un singolo addetto e senza l'uso di attrezzi speciali. I portacuscinetti offrono quindi vantaggi significativi rispetto alle soluzioni concorrenti progettate con semplici dadi e rondelle, in cui la manutenzione risulta laboriosa, dispendiosa in termini di tempo e potenzialmente pericolosa. 

Presentato da Göran, esperto Alfa Laval

Funzionamento