Compabloc Free Flow | Alfa Laval

Compabloc Free Flow

Compabloc Free Flow di Alfa Laval è un condensatore compatto con scambio termico ad altissima efficienza progettato specificamente per l'industria farmaceutica e per le elevate esigenze igieniche della moderna produzione di principi attivi farmaceutici. Il design igienico, le elevate prestazioni, i bassi costi operativi e la facilità di installazione si combinano per garantire sicurezza del paziente, affidabilità dell'operatività ed efficienza produttiva.

阿法拉伐 Compabloc Free Flow 紧凑型冷凝器-Alfa Laval Compabloc Free Flow compact condenser

Una maggiore capacità di condensazione concentrata nello spazio esistente dedicata alla produzione di principi attivi farmaceutici.

  • Facile da verificare: soddisfa pienamente i requisiti per l'installazione nei processi cGMP
  • Design interamente saldato e disponibile in materiali resistenti alla corrosione, che lo rendono il sostituto perfetto di scambiatori a blocchi di grafite e a fascio tubiero.
  • Il design igienico all'avanguardia garantisce una pulizia rapida, semplice e affidabile, mentre bassi volumi di ritenzione riducono l'utilizzo di solvente per la pulizia.
  • Le dimensioni compatte e il peso ridotto consentono di aumentare la capacità anche quando lo spazio è limitato, perfetto per il retrofit
  • Comprovati bassi costi operativi e di manutenzione

Il condensatore Alfa Laval Compabloc Free Flow utilizza materiali resistenti alla corrosione. Le sue dimensioni compatte lo rendono perfetto per il retrofit e comportano minori costi operativi in termini di pulizia. L'ampio canale a flusso libero consente una riduzione di pressione molto bassa, ideale per operazioni di condensazione sotto vuoto spinto. Il flusso turbolento sul lato del fluido di raffreddamento riduce al minimo le incrostazioni e facilita il processo di CIP.

.

Sicurezza del paziente e cGMP

Compabloc Free Flow offre un design igienico all'avanguardia e soddisfa pienamente i requisiti per l'installazione nei rigorosi processi cGMP. Ciò rende Compabloc Free Flow adatto a processi farmaceutici come la produzione di principi attivi farmaceutici

Nuove possibilità grazie al condensatore compatto

Patrik Arvidsson, Business Manager di Alfa Laval, illustra i vantaggi dell'utilizzo di condensatori compatti nella produzione di principi attivi farmaceutici. 

Facilità di pulizia e ispezione

Una pulizia efficiente del condensatore per reattore è di vitale importanza per la sicurezza del paziente. Un condensatore difficile da pulire incrementa il carry-over e la contaminazione incrociata tra i lotti. Per un reattore polivalente ciò può rivelarsi disastroso se si mescolano medicinali diversi. Può anche essere un problema serio per un reattore monouso poiché riduce la tracciabilità. La pulizia e la verifica della pulizia di un Compabloc Free Flow sono semplici e veloci grazie alla possibilità di drenaggio completo e all'assenza di fessure, punti morti e punti di contatto sul lato del prodotto. Le ispezioni possono essere eseguite facilmente attraverso gli ugelli o semplicemente aprendo i pannelli, offrendo pieno accesso a tutte le superfici che entrano in contatto con il prodotto.

Perfetto per i processi di produzione di principi attivi farmaceutici

I blocchi di grafite sono ampiamente utilizzati come condensatori nei processi di produzione dei principi attivi farmaceutici grazie alla loro capacità di resistere ai supporti aggressivi. Tuttavia, come hanno sperimentato molte aziende farmaceutiche, i blocchi di grafite soffrono di un grave svantaggio. Rilasciano particelle di carbonio e resina nel flusso del prodotto. Compabloc Free Flow è disponibile in materiali resistenti alla corrosione, rendendolo il sostituto perfetto per i condensatori a blocchi di grafite nella produzione di principi attivi farmaceutici.

Come funziona:

.

Compabloc Free Flow è disponibile in due versioni. Al centro è disposta una pila di piastre per lo scambio termico corrugate in acciaio inossidabile o in lega C22 che vengono saldate in modo alternato per formare dei canali. Il vapore e il mezzo di raffreddamento fluiscono attraverso canali alternati, facendo condensare il vapore sulle piastre fredde. L'ampio canale a flusso libero consente una riduzione di pressione molto bassa, ideale per operazioni di condensazione sotto vuoto spinto. Sul lato del refrigerante, i diaframmi dirigono il mezzo di raffreddamento avanti e indietro attraverso i canali per aumentare la turbolenza e l'efficienza termica.

 

Il pacco piastre completo scorre all'interno di un telaio in acciaio imbullonato con teste a tenuta di pressione. Quattro pannelli rimovibili contengono le connessioni di ingresso e uscita e offrono un facile accesso a tutte le superfici che entrano in contatto con il prodotto.

plate_technology_200x200.jpg

Condensatore monofase

 

Il condensatore monofase è adatto quando il vapore contiene piccole quantità di gas inerti. Il vapore entra attraverso il grosso connettore sul pannello superiore e si condensa sulle piastre. La condensa esce dal pannello inferiore inclinato e drenabile.

Condensatore bifase

Two-pass condenser

La versione bifase può essere utilizzata quando il vapore contiene frazioni maggiori di gas inerti. La condensazione principale ha luogo durante la prima fase dove la parte condensabile del vapore si condensa sulle piastre prima di uscire attraverso il pannello inferiore inclinato e drenabile. I vapori non condensabili passano attraverso la seconda fase dove sono sottoraffreddati per massimizzare la condensazione. La turbolenza nel secondo passaggio aiuta a eliminare il liquido in sospensione e il vuoto viene facilmente estratto dall'uscita del secondo passaggio. Con un condensatore bifase non è necessario un ulteriore separatore di vapori, poiché la separazione avviene all'interno dell'unità.