CentriBone | Alfa Laval

CentriBone

Gli impianti Centribone di Alfa Laval consentono di lavorare i sottoprodotti della carne con il massimo dell'efficienza e della versatilità.

centribone 640x360

Con il processo continuo di trattamento con vapore a pressione diretta, è possibile trattare qualsiasi materiale grezzo, dai tessuti puramente grassi ai migliori scarti ossei per gelatina. Il processo a bassa temperatura prevede un sistema completamente chiuso, particolarmente adatto alla trasformazione di prodotti commestibili. La capacità di trasformazione all’avanguardia del sistema Centribone vi permetterà di conquistare i segmenti più redditizi del mercato dei prodotti finiti.

Prodotti finiti di alta qualità

Per ottenere prodotti finiti di qualità eccellente, le temperature di grassi, proteine e collageni durante la trasformazione devono mantenersi sui valori più bassi. Il sistema Centribone consente di produrre grassi di alta qualità con colori eccezionali, senza alcun aumento degli acidi grassi liberi (FFA) o dell’indice di perossido e con un bassissimo contenuto di umidità. Nella trasformazione di alimenti per animali domestici o proteine commestibili, Centribone mantiene i valori nutrizionali più alti possibili. Lo spettro degli aminoacidi rimane praticamente inalterato. Tutto questo è possibile grazie al programma di riscaldamento ottimizzato, la cui efficacia è confermata dal colore di proteine e grassi. Il processo continuo del sistema Centribone assicura una qualità uniforme in fase di lavorazione. I produttori ne ricavano una maggiore semplicità di utilizzo e i clienti apprezzano la differenza.

Pianificazione della produzione flessibile

Grazie alla riduzione dei tempi di avvio e di arresto, il sistema Centribone non solo rende più flessibile la produzione, ma consente di avere a disposizione più tempo per programmare la produzione. Ad esempio, in caso di necessità, un impianto Centribone consente di realizzare consecutivamente più cicli di lavorazione di diversi materiali grezzi, come tessuti grassi e ossa. La produttività risulta più elevata, sia per i grandi che per i piccoli operatori.

Processo di fusione rapido

Il materiale tritato viene introdotto nell’ingresso del riscaldatore di materie prime e lo attraversa mediante un trasportatore a velocità variabile. Il tempo di permanenza nel riscaldatore può essere di appena cinque minuti se la temperatura viene adeguatamente controllata e mantenuta tra 65 °C e 90° C, a seconda dei materiali grezzi utilizzati e del prodotto finito desiderato. Il riscaldamento rapido è ottenuto grazie all’iniezione di vapore direttamente nel materiale grezzo. Per un controllo completamente automatizzato del profilo di temperatura, è possibile utilizzare i sensori di temperatura incorporati, ordinabili separatamente.

Bassi consumi di energia

Con Centribone, il consumo energetico viene ridotto fino al 30% rispetto ai metodi di trattamento senza aggiunta di acqua. Questo risultato è possibile grazie alla rimozione meccanica di buona parte dell'acqua di processo operata dal decanter e dal separatore. Inoltre, a differenza dei processi tradizionali, il sistema Centribone risulta più economico da usare quando aumenta il contenuto d'acqua delle materie prime.

Flessibilità di configurazione e produzione

Gli impianti Centribone possono lavorare diverse materie prime a volumi di produzione oraria nominale da 3 a 10 t/h. A volumi superiori si consiglia di fare affidamento su linee gemelle flessibili. Grazie al suo design razionale e compatto, un impianto Centribone richiede poco spazio. Può quindi essere facilmente collocato all'interno di edifici esistenti. Inoltre, è di facile utilizzo e manutenzione.

Come funziona:

Automazione

L’automazione totale, caratteristica che assicura condizioni di trasformazione ottimali in ogni momento, è una funzionalità sempre disponibile con Centribone. La possibilità di registrare i dati di processo, nell'ambito di un processo di trasformazione concatenato, crea nuove opportunità di miglioramento del livello di qualità dei vostri prodotti a costi ragionevoli. Il sistema Centribone vi offre una marcia in più nel soddisfare le esigenze sempre crescenti dei clienti.

Ampliate la vostra capacità di trasformazione con i nostri accessori opzionali

  • Evaporazione delle acque di processo
  • Sgrassatura dei ciccioli
  • Frammenti ossei per la produzione di gelatina
  • Grasso commestibile

Evaporazione delle acque di processo

La frazione proteica idrosolubile dell’acqua di processo può essere recuperata come concentrato proteico grazie al compatto evaporatore AlfaVap™. Il concentrato può quindi essere utilizzato come componente aromatico o aggiunto alla frazione solida prima del processo di essiccazione.

Sgrassatura dei ciccioli

La domanda di prodotti a basso contenuto di grassi è in crescita soprattutto nel settore della produzione di alimenti per animali domestici. Gli speciali impianti di sgrassatura Alfa Laval sono adatti a qualsiasi materia prima trattata in un impianto Centribone. I livelli di grasso possono essere ridotti fino al 50% a seconda del prodotto finito desiderato.

Frammenti ossei

Alcuni componenti specifici dell’impianto possono essere integrati nei sistemi Centribone per produrre frammenti ossei opportunamente sgrassati e dimensionati, da utilizzare nella produzione di gelatina.

Grasso commestibile

Un raffreddamento preciso e costante è una condizione imprescindibile nella realizzazione di confezioni di grasso per la vendita al dettaglio. Gli impianti Centricool di Alfa Laval offrono un controllo della temperatura eccellente, fondamentale per garantire un confezionamento adeguato del grasso.