HVO pretreatment systems | Alfa Laval

HVO pretreatment systems

La crescente domanda di olio vegetale idrotrattato (Hydrotreated Vegetable Oil, HVO) richiede processi collaudati e affidabili. I produttori di combustibili rinnovabili possono fare affidamento sui sistemi completi di pretrattamento HVO di Alfa Laval per produrre diesel rinnovabile e combustibili per aviazione sostenibili a partire da un'ampia gamma di grassi e oli, inclusi grassi animali riciclati e oli da cucina esausti.

3xoil

Aumenta la qualità e la resa dei biocarburanti a base di olio vegetale idrotrattato

  • Sistemi di pretrattamento flessibili e automatizzati per la gestione continua di volumi elevati di diversi tipi di materie prime
  • Elevate rese di grassi e oli pretrattati di alta qualità
  • Vasta esperienza nell'elaborazione efficiente dal punto di vista energetico e per le industrie di raffinazione degli oli commestibili e del petrolio
  • Tecnologie leader per il trattamento delle acque reflue e il riciclaggio dell'acqua
  • Rete di servizi globale con presenza locale

La produzione di biocarburanti di alta qualità richiede un elevato know-how. Alfa Laval possiede una profonda conoscenza dell'idrotrattamento di oli e grassi per la produzione di combustibili rinnovabili basata su una vasta esperienza con i sistemi di pretrattamento per la raffinazione di oli alimentari e petrolio.

Per soddisfare i mandati di miscelazione e la legislazione ambientale relativa ai combustibili a basse emissioni di carbonio, Alfa Laval aiuta a ottimizzare i sistemi di pretrattamento dell'olio vegetale idrotrattato, prolungando la durata del catalizzatore di idrotrattamento al fine di adattarsi ai ciclo di lavorazione dei licenzianti HVO e delle raffinerie. Indipendentemente dal tipo o dalla qualità della materia prima, i sistemi di pretrattamento dell'olio vegetale idrotrattato Alfa Laval possono ridurre il contenuto di fosforo, metalli in tracce, cloruri, polietilene e altre impurità o regolare l'acidità mediante condizionamento, degommaggio, adsorbimento e deacidificazione (se necessario).

Basati su comprovate tecnologie di raffinazione di oli commestibili e petrolio, questi affidabili sistemi di pretrattamento dell'olio vegetale idrotrattato di Alfa Laval permettono di ottimizzare gli impianti autonomi per la produzione di HVO e le raffinerie di petrolio convertite in impianti di produzione di HVO. Il tutto supportato dalla nostra rete di servizi globale con una presenza locale.

 

Come funziona:

Processo di raffinazione fisica o processo di raffinazione chimica

I sistemi di pretrattamento dei biocarburanti Alfa Laval includono sia processi di raffinazione fisica che processi di raffinazione chimica. Per l'HVO il processo preferito è la raffinazione fisica, che comporta degommatura speciale e/o degommatura enzimatica, adsorbimento e deacidificazione (se necessario). Il processo di raffinazione chimica è utilizzato principalmente nel pretrattamento del biodiesel tradizionale (esteri metilici di acidi grassi), un altro campo in cui Alfa Laval può vantare una vasta esperienza.

Rimozione di fosforo e metalli in tracce

Per rimuovere il fosforo e i metalli in tracce, i grassi e gli oli (sego, soia, colza, distillati, olio di mais, ecc.) nonché il grasso animale riciclato e gli oli da cucina usati vengono sottoposti a degommatura con trattamento acido (acido citrico o fosforico) e lavaggio e adsorbimento con argille sbiancanti o simili all'interno dei separatori ad alta velocità e degli scambiatori di calore a piastre Alfa Laval®.

Rimozione del cloruro

I cloruri, se presenti, vengono rimossi all'inizio del processo mediante lavaggio con acqua e successivo trattamento all'interno dei separatori ad alta velocità e degli scambiatori di calore a piastre Alfa Laval®.

Rimozione del polietilene

Il polietilene, presente ad esempio in alcune qualità di sego, può essere rimosso per cristallizzazione e filtrazione.

Rimozione degli acidi grassi

In alcuni casi, il contenuto di acidi grassi deve essere limitato per eliminare il rischio di corrosione dovuta alle caratteristiche metallurgiche della sezione HVO. Ciò può essere ottenuto co-trattando una miscela di materie prime, se necessario, nonché mediante strippaggio a vapore dell'olio in condizioni di vuoto utilizzando una caldaia a ricircolo naturale ad alta pressione Aalborg Alfa Laval, scambiatori di calore a piastre con guarnizione e saldate e una colonna di strippaggio Alfa Laval.

Componenti chiave utilizzati nei sistemi di pretrattamento